Blog di prova

In attesa di un nome decente

Novità per game of calcs

E’ passato più di un anno da quando ho pubblicato la mia prima app per iOS, e col passare dei mesi l’ho migliorata parecchio aggiungendo classifica locale,online,obiettivi, il supporto all’iPad e nuove modalità, ora ho deciso di creare una versione completa, senza annunci pubblicitari, che diventerà il punto di partenza per i prossimi aggiornamenti,mentre le versioni gratuite al massimo potrebbero ricevere una piccola prova dei contenuti in arrivo sulla versione completa

L’app si chiama Game Of Calcs Full Version, sarà disponibile a breve al costo di un euro, e a differenza dell’altra versione che si ferma a 2 modalità questa ne ha 4, ovvero:

  • Classic e Advanced

Dovete risolvere le operazioni che appaiono sullo schermo, avete un minuto a disposizione, e negli ultimi 15 secondi non c’è bisogno di confermare il risultato, e giocando capirete che questo è un grande aiuto perché se non sbagliate velocizza il gioco ma se digitate un risultato sbagliato quando il timer diventa giallo potete evitare la penalità

La differenza tra Classic e Advanced è che nella prima dovete calcolare sempre e solo il risultato,mentre nell’altra uno dei tre elementi dell’operazione

  • Prime

Al momento è presente nella versione gratuita di game of calcs e si tratta di un quiz con 4 numeri in cui dovete individuare il numero primo, per chi non lo sapesse un numero primo è un numero maggiore di uno divisibile solo per uno e per se stesso,quindi 2,3,5,7,11,13,17, e cosi via

  • Intruder

Questa è la novità di questa versione, è sempre un quiz con 4 numeri, ma stavolta sono 3 numeri multipli di un numero che non appare a schermo e il quarto è l’intruso, esempio: 14-19-21-35 14,21 e 35 sono multipli di 7 quindi l’intruso è 19

Le classifiche saranno condivise quindi se prendete la versione completa potete giocare con i vostri amici che hanno la versione gratuita, ma la modalità intruder è esclusiva della versione completa

 

Annunci

Tastiera bluetooth pokemon – Configurazione

r_impara-con-pokemon-avventura-tra-i-tasti_notizia-2Per chi se lo fosse perso, Nintendo ha prodotto un gioco dei pokemon per DS venduto in bundle con una tastiera che si collega al ds tramite il Bluetooth (il DS non ha il bluetooth,ma ce l’ha la cartuccia del gioco), quindi questa tastiera è utilizzabile su qualsiasi dispositivo munito di BT, ecco la configurazione passo-passo:

  1. Spegnete la tastiera
  2. Tenete premuto il tasto fn
  3. Attivate il bluetooth e mettete in modalità ricerca il tablet (o il dispositivo a cui volete collegare la tastiera)
  4. Accendete la tastiera
  5. A questo punto dovrebbe comparire “Nintendo Wireless Keyboard”, selezionatelo
  6. Digitate sulla tastiera i 4 numeri che vi appaiono sullo schermo del tablet (telefono o pc, o quello che volete) e premete invio
  7. Ora la tastiera è connessa e d’ora in poi basta accenderla e si collegherà automaticamente, se volete cambiare dispositivo ripetete questa procedura

Se vi interessa acquistarla ho appena controllato su ebay e si trova ancora a circa 10€ spedita, un ottimo prezzo per una tastiera bluetooth

Spegnere pc da desktop remoto

Se usate il desktop remoto e volete spegnere il PC per qualche motivo ignoto windows nasconte il menù per lo spegnimento, quindi digitate shutdown /s da prompt dei comandi o meglio:

  1. Create un nuovo collegamento
  2. Nel percorso digitate shutdown.exe /s /t 00
  3. Mettetelo in bella vista

Cosi avrete un pulsante sempre disponibile per spegnere il pc da remoto

Alla ricerca di un password manager: Enpass

Ormai qualunque sito e/o servizio vuole che ci registriamo, il che si traduce in una password e un nome utente in più da ricordare, e quando si raggiunge un certo numero di password la cosa può diventare problematica

Se siete utenti apple potete usare icloud (ma se passate ad Android o a un PC con windows ve le dovete ricordare voi), se siete multipiattaforma chrome memorizza e sincronizza tutte le password su tutti i dispositivi in cui l’avete installato (quindi ovunque tranne che su windows phone visto che Google è in guerra con Microsoft sul fronte mobile)

Quindi cosa fare se usate sistemi operativi diversi e volete semplificare la gestione delle password? Enpass sembra essere la soluzione

Scrivo sembra perchè stavo iniziando a usarlo proprio ora e ho avuto una bruttissima sopresa, su iOS e Android (non so su WP perchè ho avuto la fortuna di scaricare la versione completa gratis tempo fa) sincronizza solo 20 elementi se non si fa l’upgrade alla versione full che costa la bellezza di 10 euro!

Usando sia Android che iOS dovrei spendere 20€ per avere il programma completo su entrambe, però c’è di buono che la versione desktop è completamente gratuita, quindi per gestire password tra Mac e PC va più che bene, inoltre potete scegliere se e come sincronizzare il database online visto che tutti i principali cloud sono supportati (dropbox, google drive, onedrive,ecc…)

In generale consiglio di iniziare a utilizzare questi programmi (o anche un semplice foglio di calcolo con sito/nome utente/password) prima possibile perchè più password avrete, più tempo perderete dopo per copiarle tutte, e , almeno da enpass, non è possibile importare il portachiavi di Mac OS per semplificare la fase iniziale

Sinceramente dopo aver visto il prezzo per sbloccare la versione mobile non so se mi va di fare il lavoraccio di copiare una a una tutte le password dal portachiavi a questo programma

Recensione Mi Band 1S

Senza titolo
Da un po’ di tempo ho iniziato a seguire i prodotti Xiaomi e per la versione aggiornata della Mi Band mi sono deciso a prenotarla,  e dopo due mesi di utilizzo posso fornirvi un po’ di informazioni utili

Se la ordinate oggi dai siti stranieri ve la cavate con 20€ e vi arriva in meno di un mese,oppure se non volete aspettare spendete un po’ di più e la prendete in Italia, ne esistono 3 versioni:

  • La primissima ha il led rgb, e ormai è difficile da reperire
  • La seconda ha il led bianco
  • La terza, nota come Mi Band 1S, ha sempre il led bianco e aggiunge il sensore per il battito cardiaco

Considerando che la differenza di prezzo è di pochi euro vi consiglio l’ultima versione

unspecified

Su internet trovate cinturini di tutti i materiali e colori

Inizialmente ero deluso dall’assenza del led rgb e quindi della possibilità di associare un colore a un applicazione, ma visto che spesso la mi band mi finisce sotto la manica e il led non è tanto luminoso capisco la scelta di sostituirlo con uno bianco,mentre per le notifiche si nota sicuramente la vibrazione, che è notevole per un aggeggio cosi piccolo

La confezione è in cartone e include la mi band, un cinturino in gomma nero e il cavo per la ricarica (IMPORTANTE:caricatelo solo con una porta usb di un computer, se usate altre fonti rischiate di rovinare la batteria interna, cosi dichiara Xiaomi), dal mio macbook la carico in circa 2 ore e ci faccio più di un mese

unspecified

So che è pessima,ma per farvi vedere i LED accesi ho fotografato la band mentre vibrava

Per quanto riguarda l’app per gestire il braccialetto, quella ufficiale c’è per iOS e Android ma non per Windows Phone, dove ci sono tante altre app che sopperiscono alla funzione, ma per la configurazione iniziale  ci vuole l’app ufficiale e un account Xiaomi (si fa in 2 minuti con numero di telefono e password, tipo whatsapp)

Riguardo l’app ufficiale, su iOS mancano le notifiche delle app, c’è solo la vibrazione per le chiamate in arrivo (utilissima se vi scordate il telefono col silenzioso e non lo tenete in tasca),mentre su Android le notifiche sono configurabili per un massimo di 3 applicazioni, oltre alle chiamate, e alla sveglia, anche per quella se ne possono impostare fino a 3 con ora, giorni della settimana, e se regolare la sveglia in base al sonno.Infine, nei dispositivi Xiaomi c’è la modalità running, che come le app per la corsa, registra percorso, battito cardiaco, calorie e altro

Nell’account Xiaomi vengono salvati, passi, sonno e peso, quindi se cambiate dispositivo i vostri dati restano,mentre ho notato che le misurazioni manuali del battito cardiaco restano salvate sul dispositivo

Se la usate scollegata memorizza fino a 2 settimane di attività, al momento la uso

Il sensore di battito cardiaco va attivato manualmente, e c’è l’opzione per usarlo durante il sonno per un rilevamento più preciso.Per quanto riguarda il rilevamento del sonno ci sarebbe qualche miglioramento da fare, al momento l’applicazione rileva un unica dormita a notte, mi è capitato di alzarmi dal letto e tornare a dormire e quasi sempre nell’app l’ora del risveglio coincide con quella del risveglio a metà nottata, anche se alcune volte tra le fasi leggere e pesanti del sonno segna qualche risveglio.Discorso simile per i riposini pomeridiani, che io non faccio e quindi non ho potuto testare

Non sono uno che dorme con cose addosso, però per provare il rilevamento del sonno mi sono abituato a tenere la mi band 24 ore su 24, e non mi ha dato fastidio, anche l’acqua non è un problema dato che è impermeabile, non l’ho immersa ma se ci finisce qualche goccia non è un problema

Sarebbe bello se si inventassero qualcosa per segnare l’ora, per esempio una piccola vibrazione ogni ora, visto che mi sembra assurdo avere una cosa al polso che non mi dice l’ora, ho usato la sveglia per un po’ ma non è la soluzione ideale

Per il futuro mi piacerebbe qualche forma di display,ma capisco che l’aggiunta di un display andrebbe a rovinare l’autonomia,o un pulsante per dare qualche interazione in più con la mi band, al momento l’unica interazione possibile è un movimento del braccio come se dovessi guardare l’ora, e si illuminano 1,2 o 3 led in base al numero di passi effettuati in rapporto all’obiettivo fissato

Comunque per 20€ ne vale decisamente la pena, l’unica grossa pecca è l’assenza dell’app per windows phone,mentre con uno smartphone xiaomi si può sfruttare al 100%

Prima di questa ho preso un Samsung Gear primo modello che ha molte più funzioni ma di contro un autonomia molto inferiore, che mi ha fatto passare la voglia di usarlo, mentre questa mi band la uso da 2 mesi e non mi da nessun fastidio

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

Tagliare SIM/MicroSIM in MicroSIM/NanoSIM

Visto che ormai tutti gli operatori si fanno pagare 10€ per un pezzo di plastica con un chip che a loro costa pochi centesimi, ecco un pdf – link – con le misure e le istruzioni per tagliare le sim, o minisim se vogliamo essere precisi, la sim comprende tutto il pezzo di plastica grande quanto una carta di credito

Attenzione quando stampate, assicuratevi di non ridimensionarlo, se quando appoggiate la sim i bordi non coincidono avete ridimensionato l’immagine e quindi rischiate di tagliare più del necessario

In sintesi vi serve:

  • Questo foglio (stampato al 100% della grandezza)
  • SIM/MicroSIM da tagliare
  • Taglierino/forbici
  • Lima o carta abrasiva per limare i bordi della sim dopo il taglio

Buon 2016!

Innanzitutto buon 2016 a tutti

Visto che è  da un po’ che non aggiorno il blog,vi informo che  i due giochi del post precendete sono usciti, ora sto lavorando a un piccolo esperimento per iPad di cui ho avuto l’idea durante queste feste

Nuove app in arrivo

Se itunes connect non fa scherzi, entro il 22 dovrebbero arrivare ben due nuove app realizzate dal sottoscritto.Una è stata inviata diversi giorni fa e potrebbe uscire da un momento all’altro e l’altra l’ho inviata adesso, quindi spero che esca prima della chiusura festiva di iTunes Connect

L’app in dirittura d’arrivo si chiama Quizz

Come potete intuire dal nome è un quiz, e la modalità di gioco è la stessa di Wrong Calcs Quiz, ovvero una serie di domande, se sbagli ricominci dall’inizio, se è giusta vai avanti, e come nell’altro gioco devi selezionare la risposta sbagliata

La modalità è una ma potete scegliere la partita facile da 9 domande o quella più difficile da 18, il punteggio è dato dal tempo impiegato a completare la serie, e  a fine partita il punteggio viene inviato in classifica

Oppure se selezionate rigioca le domande sono le stesse della partita precedente e alla fine vengono visualizzati entrambi i tempi quindi potete giocarci in 2 o più giocatori

Le domande che possono uscire sono centinaia, e sono su diversi argomenti tra cui cinema, geografia, arte, storia, scienza, e altro

Invece l’altra app è un gioco legato ai numeri, si chiama Count Game e mette alla prova le vostre capacità di conteggio,ci sono 25 cerchi colorati con un numero dentro e voi dovete contare solo i cerchi di un determinato colore e con un certo numero,se indovinate guadagnate del tempo, se sbagliate vi viene tolto del tempo e dovete riprovare, quando il tempo è game over,e oltre al punteggio potete vedere il numero di risposte esatte e la serie più lunga.

Il timer parte con 30 secondi e per evitare partite troppo lunghe le risposte errate tolgono sempre più tempo,mentre quelle esatte ne danno sempre meno

Entrambe le app saranno gratuite al lancio

 

Anche Wrong Calcs Quiz sta per aggiornarsi

icon3I contenuti dell’aggiornamento di Wrong Calcs Quiz sono più o meno gli stessi aggiornamento per Game Of Calcs in arrivo ovvero:

Obiettivi

Anche qua 600 punti ma gli obiettivi sono un po’ di meno, 14, si accettano suggerimenti per nuovi obiettivi, e come ho scritto per l’altro aggiornamento mi piacerebbe regalare qualcosina a chiunque riesca a sbloccarli tutti, rispetto a Game Of Calcs mi sembrano anche più facili

Nuove classifiche

Entrambe misurano la durata della partita, nel caso della modalità endless i tempi più lunghi stanno nelle prime posizioni mentre nella classic è al contrario

 

A meno che non mi vengano in mente grandi idee, credo che a livello di funzionalità sia Wrong Calcs Quiz che Game Of Calcs siano complete,i prossimi aggiornamenti si limiteranno a sistemare qualche bug, al momento la mia priorità è pubblicare la roba nuova a cui sto lavorando da un po’, se ce la faccio dovrebbero uscire due nuove applicazioni questo mese, due giochi, un quiz e un altro gioco sui numeri dove non bisogna fare calcoli ma contare.Uno è quasi pronto, l’altro è completo ma c’è un grosso bug e finché non lo risolvo la pubblicazione è sospesa

Aggiornamento in arrivo per Game Of Calcs

icon1A breve dovrebbe arrivare un aggiornamento per Game Of Calcs con tante piccole novità:

Obiettivi

Sono 20 obiettivi per un totale di 600 punti, alcuni dei quali sono nascosti, per sbloccarli tutti dovrete fare un po di tutto, alcuni richiedono abilità, altri fortuna e altri di giocare in modo diverso dal solito.Ancora non so se si può fare un contest basato sul Game Center ma mi piacerebbe regalare qualcosa a chi riuscirà a sbloccarli tutti

Nuove classifiche

Ho triplicato le classifiche presenti, ora oltre al punteggio potrete vedere il numero di risposte esatte e la serie più lunga, il tutto diviso per modalità.

Statistiche a fine partita

Ora oltre al punteggio potete vedere quante operazioni avete svolto nella partita precedente e di queste quante erano giuste

Aiuto negli ultimi 10 secondi

Quando il timer cambia colore, mentre digitate il numero non serve più premere OK per confermare il risultato, quindi se digitate il numero esatto, viene accettato automaticamente,sapendo questo potete evitare di sbagliare negli ultimi secondi

Oltre a queste novità c’è qualche bug in meno, e spero che vi divertiate a usare quest’app come io mi sono divertito a crearla

Valutazioni e recensioni su app store sono ben accette